17/10/11

IL CAMPIONE DEL MONDO CARLOS CHECA (ALTHEA RACING) CHIUDE LA STAGIONE 2011 CON LA SUA 15SIMA VITTORIA SBK


Carlos Checa e la squadra Althea Racing, Campioni del Mondo Superbike 2011, hanno chiuso nei migliore dei modi la stagione 2011, con una vittoria spettacolare in Gara 1 conquistata oggi sul circuito di Portimao.

Carlos, secondo in griglia, era in quinta posizione alla fine del primo giro , mentre il suo compagno di squadra Giugliano era 18simo. Al terzo turno Davide aveva gia' recuperato un paio di posizioni, trovandosi quindicesimo mentre Carlos era quarto dava la caccia a Melandri terzo. Purtroppo un errore di Giugliano al settimo giro gli ha causato la perdita di molte posizioni e Davide ha dovuto ricominciare la sua gara dal 20simo posto. Checa ha colmato il gap su Rea, sorpassandolo al dodicesimo turno per prendere la seconda posizione. La rimonta non e' finita li', e giro dopo giro il Campione del Mondo 2011 ha guadagnato terreno sul leader Guintoli. A tre giri dalla fine Carlos ha scavalcato il pilota francese, per tagliare il traguardo in prima posizione, 2.8 secondi davanti a Guintoli.
La seconda manche è cominciata in modo simile per Carlos che era quarto alla fine del primo giro. Nonostante i suoi sforzi, un cambio di gomma deciso tra le due gare non gli ha permesso di spingere forte come aveva fatto nella prima manche. Checa è rimasto in quarta posizione per tutta la durata della gara, arrivando vicino a Rea, Melandri e Laverty che erano davanti a lui, ma non riuscendo a raggiungerli. Ha quindi terminato l'ultima gara della stagione in quarta posizione.
Davide e' partito abbastanza bene, trovandosi tredicesimo dopo il primo giro. Ha fatto un piccolo errore che gli è costato un po' di posizioni ma poi ha recuperato molto terreno, passando prima Fabrizio e poi Haslam per conquistare la quattordicesima posizione nel corso del 17mo giro. Nella fase finale, e con tempi molto veloci e' riuscito a sirpassare anche Corser e Smrz per chiudere la sua seconda gara SBK in dodicesima posizione, e guadagnando così 3 punti importanti.Carlos Checa conclude la stagione 2011 come Campione del Mondo, con un totale di 505 punti. Durante il campionato Carlos ha accumulato 15 vittorie ed un totale di 21 podi. Rimarra' con il team Althea Racing e con Ducati anche nel 2012, un accordo che e' stato raggiunto proprio oggi pomeriggio sul circuito di Portimao. 

Carlos Checa, Campione Mondiale Superbike 2011:
"Gara 1 non e' stata facile perche' all'inizio soffrivo un po' per lo stato delle gomme, ma sapevamo che sarebbero state piu' performanti nell'ultima fase e la decisione e' stata quella giusta. Ho potuto raggiungere prima Marco e Johnny e finalmente Sylvain per vincere la manche con un piccolo vantaggio. Questa vittoria e' per il team che l'ha meritato in questo weekend - la dedico a tutta la squadra. In Gara 2 ho spinto al massimo ma avevamo deciso di cambiare gomma e con la soluzione piu' morbida non potevo fare di piu'. Questo weekend e' stato molto particolare; prima di Gara 1 sembrava che non ci fosse modo di rimanere con Althea Racing nel 2012 ed ero molto emozionato, ma adesso sembra che la Ducati e l'Althea Racing si siano messi d'accordo e sono strafelice di sentire che rimarrò qui con i miei ragazzi e con la mia moto anche l'anno prossimo. Abbiamo costruito una cosa molto speciale qui ed andare via sarebbe stata la cosa piu' difficile. Piu' che una vittoria, e' una rinascita ed una vittoria morale - nell'arco di due giorno ho perso e ritrovato il mio team. 

Davide Giugliano:
"Gara 2 e' andata molto bene a parte una piccolo errore da parte mia. Se non fosse stato per quello, avrei potuto fare ancora meglio. Ma ho tenuto un passo veloce, ed abbiamo girato forte in confronto agli altri e quindi sono soddisfatto. La prima manche e' stata piu' difficile ma ho bisogno di fare esperienza in questa categoria che e' sicuramente di un livello molto piu' alto rispetto alla Stock 1000. Non sono risucito a partire molto aggressivo ma lavorero' per migliorare sotto questo aspetto durante l'inverno. Abbiamo cambiato la gomma fra le due manche e questo mi ha aiutato. Ringrazio tutto il mio team, Genesio ed il mio ingegnere di pista questo weekend, Ernesto Marinelli". 

Genesio Bevilacqua, General Manager di Althea Racing:
"Sono cambiate molte cose tra ieri ed oggi ed ho aspettato adesso per parlare perché c'erano delle incertezze. Noi ci speravamo ma era un discorso complicato a livello di economie varie. Alla fine ci siamo convinti tutti a trovare un accordo per mantenere insieme il gruppo e questa e' stata per me la notizia piu' bella. Carlos ha dichiarato di voler rimanere con noi e ovviamente noi volevamo la stessa cosa, quindi un accordo positivo e' stato trovato con la Ducati e lui sara' con noi anche l'anno prossimo, piu' veloce di prima."
Ernesto Marinelli, Direttore Progetto Superbike - Ducati:
"Sono enormemente contento che questa trattativa, che non si è mai interrotta, sia alla fine giunta alla conferma di Carlos nel Team Althea. Ducati ha dovuto fare un grosso sforzo perche' questo accadesse, segno dell'affetto che abbiamo per Carlos, per Genesio e per tutto il Team Althea, che ci ha regalato quest'anno un risultato veramente incredibile, che speriamo di replicare negli anni futuri." 

RISULTATI: Gara 1 - 1. Checa (Ducati); 2. Guintoli (Ducati); 3. Rea (Honda). Gara 2 - 1. Melandri (Yamaha); 2. Laverty (Yamaha); 3. Rea (Honda) 

CLASSIFICA: Piloti - 1. Checa (Ducati) 505; 2. Melandri (Yamaha) 395; 3. Biaggi (Aprilia) 303; 4. Laverty (Yamaha) 303; 5. Haslam (BMW) 224; 6. Guintoli (Ducati) 210; 7. Camier (Aprilia) 208; 8. Haga (Aprilia) 176... 28. Giugliano (Ducati) 3 Costruttori - Ducati 529; Yamaha 450; Aprilia 422; BMW 275; Kawasaki 228; Honda 194; Suzuki 169 

da ducati.it