13/11/12

I TEST DI VALENCIA SONO STATI CONDIZIONATI DALLA PIOGGIA




Dopo una giornata di meritato riposo che ha fatto seguito all’ultimo appuntamento iridato del Campionato MotoGP, oggi i piloti sono tornati in pista a Valencia per il primo di una sessione di due giorni di test. Sfortunatamente le prove sono state condizionate dal maltempo, con la pioggia che, a intermittenza, ha bagnato la pista spagnola dalla mattina alla sera. In ogni caso sia Nicky Hayden sia il suo nuovo compagno nel Ducati Team, Andrea Dovizioso, hanno deciso di girare, iniziando il lavoro di preparazione per la stagione 2013.

Desideroso di provare per la prima volta la Desmosedici, il pilota italiano è stato uno dei primi a scendere in pista all’accensione del semaforo verde, alle 10:00, riuscendo a percorrere 4 giri con gomme da asciutto prima che iniziasse a piovere. In seguito ha completato diverse uscite con gomme “rain” e, dopo pranzo, è stato affiancato da Nicky Hayden. Entrambi nel pomeriggio hanno guidato con assetti da acqua.

Il Ducati Team tornerà in azione domani per il secondo giorno di prove.

Andrea Dovizioso (Ducati Team) 3° 1’39.868, (41 giri)
“Sono contento di questo mio primo giorno di prove ma soprattutto perché ho un bel feeling con la squadra e ho ottenuto un buon tempo con la pioggia, anche rispetto ai tempi sul bagnato fatti segnare nel fine settimana di gara. Le condizioni non erano certo ideali per il debutto su una moto nuova ma, in ogni caso, per me era importante fare chilometri. La Ducati è nota per andare bene sul bagnato e posso dire che effettivamente è così, ma ovviamente le conferme più importanti sono quelle da ottenere sull’asciutto. E’ un peccato che le previsioni per domani siano simili ad oggi”.

Nicky Hayden (Ducati Team) 5°, 1’42.571 (30 giri)
“E’ stato un test bagnato ma abbiamo comunque deciso di fare qualche uscita. Più che altro abbiamo provato delle regolazioni per le sospensioni e alcuni dettagli che non eravamo riusciti a verificare durante il fine settimana, a causa del continuo cambiare delle condizioni. Ho usato anche  telaio diverso, che aveva provato Valentino e che io volevo testare sul bagnato. Ovviamente sarebbe stato meglio trovare condizioni favorevoli ma comunque non guasta mai fare qualche giro. Non credo che domani avremo il sole purtroppo ma in ogni caso continueremo a provare per un po’, anche se dovesse piovere”.