26/06/13

Il Team SBK Ducati Alstare ad Imola questo weekend per il settimo round del mondiale Superbike



Imola (Italia), martedi’ 25 giugno 2013: il team SBK Ducati Alstare e i suoi piloti Carlos Checa e Ayrton Badovini si preparano a disputare il settimo round del campionato Mondiale Superbike questo weekend all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola, il circuito di casa della Ducati.

Checa ed il suo team sperano di poter incrementare i buoni progressi evidenziati con la 1199 Panigale tre settimane fa a Portimao, Portogallo. Dopo aver concluso la seconda gara in sesta posizione, la squadra e’ fiduciosa e pronta a lavorare duro per ottenere degli ottimi risultati sulla pista italiana. Quello di Imola è sempre stato un circuito favorevole al pilota spagnolo, che ha vinto cinque delle ultime sei gare corse sulle rive del Santerno.

Badovini, che ha vinto la sua gara Stock 1000 qui nel 2010, vorrebbe fare due belle gare questo weekend, davanti al pubblico italiano ed ai Ducatisti su quello che e’ il circuito di casa sia del giovane pilota Ducati che della casa motociclistica; il circuito e’ situato a soli 40 km dall’azienda bolognese.

Nella giornata di lunedi’, subito dopo la gara, il Team SBK Ducati Alstare sara’ di nuovo in pista ad Imola per il test ufficiale post gara organizzato dalla Dorna.

Carlos Checa:
“Adesso penso di essere a posto dal punto di vista del fisico. In questi giorni ho lavorato ma mi sono anche risposato – mi sento molto bene e quindi spero di non dover pensare piu’ alla spalla una volta in moto. Abbiamo lavorato molto bene durante il weekend di Portimao e la domenica mi trovavo bene con la moto. Quindi stiamo per arrivare ad Imola al momento giusto direi. E’ una pista che mi piace molto e dove sono sempre andato forte. Sara’ la prima volta che giro ad Imola con la 1199 e spero di poter tornare ad essere il miglior Carlos Checa, per portare la Panigale al posto che si merita. Sono molto fiducioso”.

Ayrton Badovini:
“Posso dire che mi aspetto molto da questo weekend. Sara’ una gara impegnativa dal punto di vista fisico ovviamente, ma ho potuto prepararmi molto meglio rispetto alle gare precedenti, quindi mi sento fiducioso. In piu’ Imola e’ sempre stata una delle piste favorevoli alla Ducati, e spero che sia cosi’ anche quest’anno, per noi e la nuova 1199 Panigale. E’ il mio circuito di casa e vorrei fare due belle gare davanti al pubblico italiano. E’ sempre bello avere il sostegno dei tifosi che ci danno una motivazione in piu’... e poi abito cosi’ vicino al circuito che la notte potro’ dormire anche a casa mia!”