01/07/13

Il Team SBK Ducati Alstare conclude le prove ufficiali oggi a Imola


Imola (Italia), lunedi’ 1 luglio 2013: il giorno dopo la conclusione del settimo round del Mondiale Superbike a Imola, il Team SBK Ducati Alstare e’ tornato sulla stessa pista oggi per un test ufficiale organizzato dalla Dorna.
Quasi tutti i team Superbike, tranne la Kawasaki, sono scesi in pista stamattina. Sia Carlos Checa che Ayrton Badovini hanno sfruttato l’occasione per lavorare sulle loro 1199 Panigale insieme ai loro tecnici. Con quattro ore di tempo in pista a disposizione delle Superbike, i due portacolori del team Ducati Alstare ed il loro staff tecnico hanno avuto modo di testare un nuovo upgrade software della centralina che include un nuovo sistema di assistenza all’impennata poi si sono focalizzati soprattutto sul programma gomme, avendo a disposizione due nuovi profili e tre mescole diverse, fornite dalla Pirelli specificamente per questo test.
Nonostante condizioni di pista molto calde, con l’asfalto a circa 48˚C gia’ al mattino, e con temperature superiori di qualche grado nella sessione pomeridiana, Carlos ed Ayrton hanno lavorato con molto impegno. Ayrton ha completato 47 giri nell’arco della giornata, mentre Carlos ne ha percorsi 56. Entrambi hanno dichiarato di aver completato un programma di lavoro molto utile, confermando le buone prestazioni delle nuove gomme posteriori, anche alla luce delle estreme condizioni odierne.
Carlos Checa: “Oggi e’ stato utile, il nuovo AntiWheelie mi è piaciuto e abbiamo provato diverse soluzioni di gomma, con alcune non sentivo tanta differenza, forse a causa delle condizioni molto calde, mentre alcune altre hanno fatto riscontrare una buona durata. Abbiamo lavorato anche sul set-up della moto e verso la fine, con gomma usata, abbiamo identificato una soluzione che mi e’ piaciuta e che mi ha permesso di migliorare un poco, quindi sono soddisfatto. Sono anche un poco stanco, ma adesso mi potrò riposare in preparazione per i prossimi test di mercoledi’ e giovedi’.”
Ayrton Badovini: “Ammetto di essere stanco dopo il weekend di gara e purtroppo sono anche raffreddato. Comunque il test di oggi e’ andato bene, abbiamo provato alcune cose senza spingere troppo e posso dire che sono venute fuori alcune soluzioni positive nonostante il gran caldo. Abbiamo una buona base di partenza per i prossimi test di Misano e quindi sono contento.”
La squadra tornera’ in circuito mercoledi’ e giovedi’, per alcuni test privati sulla pista del Misano World Circuit