16/09/13

OTTAVO POSTO PER DOVIZIOSO, NONO PER HAYDEN A MISANO.



Il GP di San Marino e Riviera di Rimini è stata una gara poco soddisfacente per Andrea Dovizioso e Nicky Hayden che, dopo essere partiti rispettivamente dalla terza e dalla quarta fila, hanno tagliato il traguardo all’ottavo e al nono posto.

Gli alfieri del Ducati Team sapevano che, a causa delle loro posizioni in griglia, la partenza sarebbe stata difficile, e così è successo. Durante i primi giri però i due compagni di squadra sono riusciti a risalire un po’ in classifica, prima di iniziare a lottare fra loro per l'ottava posizione. Al termine dei 28 giri, Dovizioso si è classificato ottavo, mentre Hayden si è dovuto accontentare del nono posto.

I piloti del Ducati Team torneranno in pista domani per la giornata di test ufficiali organizzata dall’IRTA a Misano.

Andrea Dovizioso – Ducati Team, 8°
“Ovviamente non possiamo essere soddisfatti del risultato. Ho sbagliato la mia partenza, purtroppo davanti a me c’era Espargaro che, partendo in anticipo, mi ha disturbato un po’. Ho perso molte posizioni e alcuni secondi nei primi giri, perché eravamo in tanti nelle curve lente e cercavamo di sorpassarci a vicenda, e quindi è stato un inizio di gara piuttosto complicato. Poi ho cominciato a fare il mio passo, ho raggiunto Nicky e l’ho passato: credevo però di poter fare un passo più veloce ma non avevo un gran feeling con l'anteriore della mia Desmosedici. Peccato, perché speravo proprio di poter lottare per qualche posizione più avanti.”

Nicky Hayden – Ducati Team, 9°
“Tutto il weekend è stato duro, e non è certo andata meglio oggi in gara. Alla partenza ho visto, con la coda dell’occhio, Espargaro scattare in anticipo ed ho ritardato un attimo. Ho perso alcune posizioni prima di arrivare alla prima curva ma sono stato capace di recuperare abbastanza velocemente. Dopodiché è stata davvero una gara difficile, ho avuto problemi nei cambi di direzione e in frenata. Stavo lottando con Dovi e, alla fine del rettilineo lungo, ho perso il posteriore e sono uscito dal tracciato, continuando gli ultimi giri praticamente da solo. Ho fatto due errori, uno all’inizio ed uno durante la gara, ed entrambi mi hanno penalizzato. Il mio passo non è stato dei migliori per tutto il weekend, ed è un peccato perché il team sta lavorando duramente.”

Bernhard Gobmeier – Direttore Generale Ducati Corse
“Alla fine è stato un weekend deludente, nonostante sia iniziato abbastanza bene con le prove libere, durante le quali pensavamo di aver trovato un buon set-up ed un buon passo di gara. Ovviamente le posizioni in griglia ottenute al termine delle qualifiche non erano certo ottimali, ed abbiamo perso molte posizioni all’inizio che non abbiamo potuto poi recuperare del tutto. In alcuni momenti abbiamo avuto un passo vicino a quello del secondo gruppo, ma alla fine c’era troppa differenza. Nei test di domani proveremo alcuni nuovi particolari e soluzioni che ci forniranno ulteriori dati per lo sviluppo della moto del prossimo anno.”