31/03/14

Team Barni | Test pre campionato sul circuito di Imola



Imola 31 marzo 2014. Si sono svolti venerdì e sabato sul tecnico e affascinante circuito di Imola, due giorni di test ufficiali organizzati dal Campionato Italiano Velocità. Sole e temperature primaverili hanno permesso ai portacolori del Barni Racing Team, Ivan Goi e Manuel Poggiali, di ottenere fin da subito ottimi risultati lavorando in stretta collaborazione con i tecnici della Michelin. Una due giorni molto positiva che fa da apripista alla stagione agonistica 2014 e che il prossimo week end prenderà definitivamente il via sul circuito toscano del Mugello.
Approfittando della presenza del team in circuito, nella giornata di domenica sono scesi in pista anche Tati Mercado e Ondrej Jezek per continuare lo sviluppo intrapreso a inizio mese nei test di Aragon.

Marco Barnabò - All manager
"Sono stati tre giorni molto proficui che ci hanno consentito di ottenere dei riscontri molto positivi. Con Michelin stiamo facendo un ottimo lavoro e il feed back da parte di Goi e Poggiali è ottimo. Stiamo andando nella direzione giusta e sono convinto che al Mugello, per la prima del CiV, saremo molto competitivi. Sul fronte WSTK 1000 siamo forse più avanti dal punto di vista dello sviluppo, Mercado e Jezek sono stati davvero veloci sia sul giro singolo che sul passo gara. Ringrazio la Michelin per il supporto che ci sta fornendo e tutti nostri sponsor".

Ivan Goi #12
"Sono molto soddisfatto del lavoro che abbiamo fatto questi due giorni. Abbiamo provato diverse soluzioni e i riscontri cronometrici ci hanno dato ragione. Mi sento in forma, pronto ad affrontare questa nuova stagione e sono convinto che la prossima settimana al Mugello potrò dire la mia”.

Manuel Poggiali #54
“E’ stato un test molto positivo. Siamo stati veloci fin da subito e abbiamo ottenuto riscontri davvero positivi. Nonostante il traffico presente in pista siamo riusciti a portare a termine tutto il lavoro in programma e, grazie al lavoro del team e al supporto della Michelin, abbiamo trovato delle soluzioni interessanti che sfrutteremo come base di partenza settimana prossima al Mugello. Possiamo sicuramente migliorare ulteriormente, ma come inizio non posso che essere felice”.