23/06/14

Misano World Circuit: week-end positivo per il Barni Racing Team


Il Barni Racing Team conclude con successo al Misano World Circuit Marco Simoncelli il quarto round stagionale della Coppa FIM Superstock 1000: Leandro Mercado conferma la sua supremazia in classifica generale con 77 punti seguito in seconda posizione dal compagno di squadra Ondrej Jezek con un punteggio di 58, a pari merito con Lorenzo Savadori (Kawasaki).


Il week-end si apre positivamente per il team bergamasco confermando, sin dalle prove libere, il buon feeling dei piloti con il tracciato romagnolo; durante le qualifiche il capo classifica Mercado con un giro velocissimo in sella alla sua Ducati 1199 Panigale, sfiora la pole position, cedendo per un soffio la prima posizione all’avversario Savadori; il ceco Jezek, invece, a causa di una scivolata nella curva “Rio” fortunatamente senza conseguenze fisiche, chiude in quarta posizione, partendo, per la prima volta durante la stagione, in seconda fila.
Il quarto round della Coppa FIM Superstock 1000 prosegue e gli alfieri del Barni Racing Team affrontano
agguerritissimi l’ultima corsa del week-end. Leandro Mercado, rallentato in partenza, è autore di una gara di rilievo: dopo aver sorpassato il compagno di squadra e Fabio Massei (Ducati), conquista un meritatissimo secondo posto, mantenendo il dominio sulla classifica generale. Una gara tutta in rimonta, frenata dall’esposizione della bandiera rossa, a seguito della sfortunata caduta di Federico Sandi (BMW), che interrompe la competizione due giri prima del previsto impedendo a Ondrej Jezek di attaccare l’avversario Fabio Massei e di agguantare la terza posizione; il talentuoso pilota ceco chiude quarto, confermandosi secondo in campionato e tra i protagonisti della categoria Stock 1000.
Anche Ivan Goi, presente come Wild Card nella combattutissima categoria Superbike Evo, ottiene ottimi risultati.
Grazie al meticoloso lavoro svolto insieme ai tecnici del team, migliora turno dopo turno le prestazioni in sella alla Ducati 1199 Panigale EVO dimostrando il suo talento nelle prove libere e realizzando il 18° tempo nella Superpole 1.
Il pilota mantovano realizza due fantastiche gare concretizzando un risultato importante in gara uno, classificandosi 14esimo (3° delle Evo), per poi migliorarsi ulteriormente nella manche finale e chiudere il week-end in 13esima posizione mantenendo un importante 3° posto per la categoria Evo.
I portacolori del Barni Racing Team vi aspettato il 6 luglio sul circuito di Portimao per il prossimo round della Coppa FIM Superstock 1000!

Leandro Mercado #36 - STK1000
“Peccato per la partenza, ho perso un po’ di tempo nelle prime curve e, quando ho passato Jezek e Massei, i primi avevano guadagnato molto margine. Ho provato a forzare il ritmo ma a metà gara il grip è cominciato a calare. Dobbiamo continuare a lavorare per essere ancora più forti. Un secondo posto qui a Misano è comunque un ottimo risultato”.

Ondrej Jezek #69 - STK1000
“E’ difficile trovare le parole oggi. Nonostante la prima parte di gara non fosse partita benissimo, sono riuscito a mantenere un buon ritmo fino alla fine; mi sono avvicinato velocemente alla coppia Mercado/Massei e mi sentivo in grado di poterli passare. Purtroppo la bandiera rossa ha interrotto la gara sul più bello. Resto comunque secondo in classifica. Settimana prossima andremo a Portimao per dei test e lavorerò molto per essere ancora più competitivo in vista della gara di luglio.
Faccio le congratulazioni a Savadori perchè oggi non aveva rivali. Ringrazio la squadra per il lavoro fantastico e sono sicuro che nelle prossime gare saremo ancora più veloci”.

Ivan Goi #112 - Superbike EVO
“E’ stato un week-end fantastico: confrontarsi con i top riders mondiali è sempre un’occasione importante e ottenere dei risultati positivi lo è ancora di più. Abbiamo lavorato molto bene e ottenuto dei riscontri davvero interessanti. Correre due gare nello stesso giorno, soprattutto a questi livelli, non è da tutti e, dopo la sfortunata partecipazione alla wild card di Imola, ci siamo presi sicuramente una bella rivincita. Ringrazio la squadra per il grande lavoro svolto e tutte le persone che mi sono state vicine in questa bellissima esperienza”.

Marco Barnabò - All manager
“Anche se la gestione su più fronti della Superbike e della Superstock 1000 si è rivelata molto impegnativa, nella globalità è stato un buon week-end e ringrazio tutta la mia squadra per il duro lavoro. Ad oggi occupiamo le prime due posizioni nella classifica Superstock 1000 e ci aspettano ancora tre gare impegnative, ma non ci faremo sicuramente trovare impreparati.
Sono contento del risultato raggiunto da Ivan Goi nella categoria Suberbike EVO, la nostra Ducati 1199 Panigale EVO ha un grande margine di crescita in quanto, partecipando solo come Wild Card, abbiamo avuto poche occasioni per svilupparla al meglio. Ringrazio la Ducati per il supporto e tutti i nostri sponsor”.