20/06/15

Barni Racing Team WSBK - 13esimo tempo di Mercado nelle qualifiche ufficiali

Misano Adriatico, 20 giugno 2015. Leandro Mercado conquista il tredicesimo posto durante l’ottava Superpole stagionale al Misano World Circuit "Marco Simoncelli“.
Dopo un problema tecnico che lo ha costretto ai box per buona parte del turno di FP3, l’argentino non è riuscito a migliorare ulteriormente il proprio crono negli ultimi minuti disponibili, chiudendo le prove libere con il 14esimo tempo complessivo, insufficiente però per accedere direttamente al turno di Superpole 2.
I tecnici del Barni Racing Team hanno lavorato intensamente per ripristinare la Ducati Panigale R prima della Superpole 1, durante la quale Mercado, grazie al crono di 1’35.285 (segnato con gomme da gara), ha sfiorato l’accesso al secondo turno di qualifiche ufficiali, conquistando infine il 13esimo piazzamento in griglia di partenza.
Le aspettative per le due gare di domenica restano positive; durante tutto il weekend l’argentino ha dimostrato di possedere un ottimo passo, che gli potrà consentire di lottare domani per due buoni risultati.

Marco Barnabò, Principal Manager: "Oggi non siamo riusciti ad accedere alla Superpole 2, ma sono comunque soddisfatto del lavoro che abbiamo svolto. Nelle FP3 abbiamo avuto un problema allo scarico che ci ha costretti ai box per buona parte del turno. Purtroppo, il tempo non è stato sufficiente per sistemare al meglio la moto e poter concludere bene le sessioni di libere. Prima della Superpole 1 abbiamo compiuto una modifica importante che ci ha consentito di registrare un ottimo tempo con la gomma da gara. Ringrazio il team e il pilota per l’ottimo lavoro svolto“.

Leandro Mercado, #36: "Sono contento anche se non siamo riusciti a passare in Superpole 2. Durante i turni di questa mattina abbiamo fatto diverse modifiche, ma prima delle qualifiche ufficiali abbiamo deciso di ripristinare la moto alle soluzioni precedenti che si sono dimostrate più convincenti. Domani saranno due gare difficili perché siamo tutti vicini, ma ho un buon passo e sono convinto di poter ottenere dei buoni risultati“.

STARTING GRID
1. Tom Sykes (Kawasaki) - 1’34.214
2. Leon Haslam (Aprilia) - 1’34.426
3. Davide Giugliano (Ducati) - 1’34.442

13. Leandro Mercado (Ducati) - 1’35.285

Race Program

Domenica 21 giugno
08.40 - 08.55 Superbike Warm Up
10.30 - Superbike Gara 1 (21 giri)
13.10 - Superbike Gara 2 (21 giri)