15/06/15

Mugello - Gara 2: straordinaria doppietta per il Barni Racing Team

 

Mugello, 14 giugno 2015. Si è concluso con una straordinaria doppietta l’incredibile weekend del Barni Racing Team all’Autodromo Internazionale del Mugello. Gli alfieri Michele Pirro e Ivan Goi sono stati protagonisti di un sensazionale sesto round del Campionato Italiano Velocità, che li ha visti portare le loro Ducati Panigale R gommate Michelin rispettivamente sul primo e secondo gradino del podio.


Dopo un inizio soleggiato e una prima manche asciutta il sabato, le condizioni dell’affascinante tracciato toscano sono inevitabilmente variate, a seguito dell’improvviso acquazzone scatenatosi poco prima del via di Gara 2.
Senza aver mai girato su pista bagnata e dopo due giri di warm-up lap, entrambi i piloti hanno strategicamente optato per una mescola intermedia al posteriore, confidando di poter ottenere una buona prestazione dagli pneumatici Michelin nella seconda parte della competizione.
Allo spegnimento del semaforo rosso sia Pirro che Goi hanno cercato di evitare inutili rischi e di guidare in maniera conservativa nel tentativo di capire il comportamento delle loro Ducati sullo scivoloso asfalto bagnato. Nella seconda parte di gara, con l’asciugarsi della pista, è stato il mantovano il primo a ritrovare il giusto feeling con la moto, dando inizio ad una sensazionale rimonta che lo ha visto portarsi al comando grazie a degli spettacolari sorpassi sui rivali Barrier (Yamaha), Andreozzi (Aprilia), Tamburini (BMW) e Saltarelli (Ducati). Nel frattempo anche Pirro ha saputo trovare il giusto ritmo e a posizionarsi al secondo posto a sei giri dal termine; il rider pugliese ha atteso fino all’ultimo passaggio prima di sferrare e portare a termine l’attacco vincente sul compagno di squadra, andando così a conquistare la testa della gara e il suo quinto successo consecutivo.
Un fine settimana perfetto questo per il Barni Racing Team che, oltre agli ottimi risultati ottenuti nei due round, consolida le proprie posizioni in campionato.

Grazie al secondo posto di oggi, Ivan Goi (81 punti) è ora secondo nella classifica generale alle spalle di un Michele Pirro (125 punti) che conferma ulteriormente la propria leadership in campionato.
Il prossimo appuntamento si disputerà all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola il 18 e 19 luglio 2015, per il settimo ed ottavo round del CiV.

Gara 2
1 - M. PIRRO // 2 - I. GOI // 3 - S. SALTARELLI
Classifica campionato
1 - M. PIRRO - 125 pt // 3 - I. GOI - 81 pt // 3 - A. ANDREOZZI - 72 pt

Manuel Cappelletti - Team Manager: “Siamo veramente molto contenti di questo grandissimo risultato! Siamo arrivati primi e secondi in gara e lo siamo anche in campionato. Ovviamente a Imola cercheremo di ripetere questo straordinario successo anche se non sarà semplice. Ringrazio tutta la squadra per il grande lavoro svolto, la Ducati, la Michelin e tutti i nostri sponsor per il loro supporto.”

Michele Pirro #51: “Sono contento della vittoria di oggi. Ieri in Gara 1 c’era il sole, mentre oggi sul bagnato le condizioni erano completamente diverse. Ho deciso di montare una gomma intermedia al posteriore scommettendo su una possibile evoluzione del meteo. Alla fine si è rivelata la scelta giusta perché sono riuscito a vincere. Ringrazio le Fiamme Oro e Paolo Blora per il supporto, tutti i ragazzi della squadra, la Ducati e la Michelin per l’ottimo lavoro svolto.”

Ivan Goi #12: “E’ stata una bellissima gara, all’inizio ho preso consapevolmente dei rischi per comprendere subito i limiti di questo assetto inedito, ho anche commesso degli errori ed effettuato piccole regolazioni delle sospensioni e della mappatura, c’era margine per puntare alla vittoria. Stavolta ci sono arrivato molto vicino, giungere secondo allo sprint, con un avversario come Pirro, è più accettabile, spero di continuare così. Tutti i tecnici hanno fatto un gran lavoro riuscendo a
variare in poco tempo e così bene l’assetto.”