01/07/17

Pirro fa cinquina, che gara al Mugello! Cavalieri sfortunato


Barberino del Mugello, 1 luglio 2017. Michele Pirro cala il pokerissimo al Mugello. Per il Barni Racing Team è la quinta vittoria in altrettante gare dell'Elf CIV Superbike 2017. A rendere un po' più amaro il sabato del team bergamasco è stato il ritiro di Samuele Cavalieri, out per un banale problema al tappo della benzina. Nella gara del sabato, sullo splendido tracciato di 5.245 metri sulle colline toscane, il finale è stato sempre lo stesso, ma il copione differente: si è vista la gara più combattuta della stagione. Zanetti (Ducati) ha cercato in tutti i modi di "rallentare" Pirro per impedirgli la fuga, è uscita una gara di gruppo con sorpassi e controsorpassi fra i primi cinque piloti. Poi, a tre giri dal termine, Pirro ha messo la Ducati Panigale R del Barni Racing Team davanti a tutti riuscendo a guadagnare quel mezzo secondo che si è rivelato determinate. Non c'è stata neanche volata. Il pilota di San Giovanni Rotondo - che qui gioca in casa avendo percorso molti chilometri su questo tracciato come collaudatore Ducati - si conferma così dominatore assoluto della serie e ora può contare su un vantaggio di 36 punti sul secondo nella classifica di campionato. Non sorride invece l'altra metà del box: Samuele Cavalieri è stato costretto a fermarsi dopo solo tre giri a causa di un perdita al tappo della benzina che ha  "consigliato" al giovane pilota di parcheggiare la moto a bordo pista per evitare guai peggiori. 

Marco Barnabò, Principal Manager
«Siamo felici di aver vinto questa gara con Michele anche se dobbiamo migliorare la moto che non gli dà tutta la fiducia di cui ha bisogno, mentre siamo molto molto dispiaciuti per Samuele. Abbiamo avuto un problema con il tappo della benzina e il ragazzo quando ha sentito delle gocce che gli arrivavano addosso è stato molto intelligente nel fermarsi per non fare danni peggiori. È stato veramente un peccato perché la gara è stata lenta e poteva fare un buon piazzamento anche lui». 

Michele Pirro, #51
«E' stata una gara al "rallentatore". Credo che la tattica di Lorenzo (Zanetti ndr) fosse proprio quella di rompere il ritmo e alla fine. Sembrava di essere in moto 3 (ride). In corsa non sempre si può andar forte e ci stanno anche gare così. Sono contento di aver vinto anche andando "piano"».

Samuele Cavalieri, #76
«È stato davvero un peccato dover guardare una gara così in tv. È stata "lenta" e avevo il passo per rimanere nel gruppo subito dietro i primi. Spero di potermi rifare domani».

RISULTATI GARA 1

1 Michele Pirro (BARNI Racing Team)
2 Lorenzo Zanetti (Ducati) + 1.511
3 Roberto Tamburini (Yamaha) 2.165

NC Samuele Cavalieri (BARNI Racing Team)