14/08/11

MotoGP 2011: situazione in casa Ducati dopo Brno


Valentino Rossi e la Ducati sono uscite dal GP di Brno con qualche speranza in più per il finale di stagione. Il pilota italiano e nove volte campione del mondo, ha conquistato infatti il sesto posto al traguardo finale, precedendo di 1 posizione il compagno di squadra Nicky Hayden che alla bandiera a scacchi ha invece fatto segnare il settimo piazzamento. Per le Ducati il week end era cominciato malissimo con Rossi undicesimo nelle prime prove libere del venerdì e con Nicky addirittura quattordicesimo. Man mano però le cose sono cominciate a migliorare, con i primi gap ridotti e con una qualifica che ha consegnato il sesto miglior tempo proprio a Valentino.
In gara le Ducati hanno pagato molto nei giri iniziali, con distacchi pesanti dalle moto di testa già dopo i primi 5 giri. Fortunatamente per Rossi e Hayden col passare del tempo le moto hanno iniziato a mantenere un profilo di gara costante, cosicché entrambi i piloti sono riusciti a risalire di qualche posizione e complice anche le cadute che hanno spazzato via 4 piloti in tutta la gara, hanno consolidato la sesta e la settima posizione. Un risultato che fa ben sperare per le prossime 6 gara, ultime di questa MotoGP 2011 ed ultime gare per la classe MotoGP in assoluto, prima del passaggio alla Moto1.
Certo è pur vero che i tifosi non sono abituati a vedere le Ducati arrancare nel gruppo centrale dei piloti e che quest’anno le rosse hanno conquistato al massimo un paio di podi, non risultando mai affidabili. Sia Rossi che Hayden si augurano di chiudere al meglio quest’ultima stagione di MotoGP e siamo certi che entrambi i piloti assieme ai tifosi non vedono l’ora che la stagione si concluda presto