21/04/18

La gomma tradisce Forès, quinto in gara 1 ad Assen


Assen, 21 Aprile 2018. Un calo inaspettato e repentino della gomma anteriore ha impedito a Xavi Forés di lottare per il podio in gara 1 ad Assen, teatro del quarto round del MOTUL FIM  World SBK. Il pilota del Barni Racing Team ha chiuso quinto sotto la bandiera a scacchi a soli sette secondi dal podio. 
 
Forés era riuscito a conquistare una splendida prima fila nella Superpole. Con il tempo di 1’34.387 aveva ottenuto il diritto alla terza posizione in griglia e grazie ad un grande start ha girato in testa la prima curva. Già nel corso del primo giro è stato scavalcato da Lowes e da Rea. Al terzo giro è arrivata anche la seconda Yamaha, quella di Van der Mark mentre al giro 7 Davies si è preso la quarta posizione. Un gruppetto di cinque piloti ha fatto il vuoto in testa, ma Lowes ha progressivamente perso contatto e Forés è tornato quarto agganciandosi agli altri. A sette giri dalla fine lo pneumatico anteriore della Ducati Panigale R del team bergamasco ha sofferto di un repentino calo di prestazione e Forés ha perso contatto dal terzetto formato da Davies, Rea e Van der Mark. E’ stato il momento chiave della gara: da lì in avanti il portacolori del team bergamasco è stato costretto ad alzare il passo per cercare di gestire le gomme. Al giro 15 anche Sykes si è fatto sotto e ha scavalcato Forés. A quel punto dal box è arrivato chiaro il messaggio: gestire il vantaggio su Melandri e portare a casa il risultato.
Con questo piazzamento il pilota di Valencia conquista 11 punti, ma viene agganciato al quarto posto della classifica generale da Van der Mark a quota 87 punti.
Marco Barnabò, Principal Manager
"Dopo il terzo posto in qualifica ci aspettavamo qualcosa in più, ma fino al calo della gomma Xavi ha dimostrato di avere lo stesso passo dei primi. Quando la gomma è andata giù ha fatto bene a cercare di portare a casa punti preziosi per il campionato. E’ stato un peccato, ma domani partiremo di nuovo in prima fila e crediamo di poter far bene".
Xavi Forés #12
"Ho avuto un calo repentino della gomma anteriore, soprattutto sulla parte destra. Ho anche rischiato la caduta in un paio di circostanze e alla fine non avevo più il ritmo dei piloti davanti a me. E’ stato un peccato perché mi sentivo alla grande sulla moto. Ero nel gruppo di testa e stavo cercando di gestire le gomme in attesa del finale, poi l’anteriore mi ha mollato e fare sette giri in quelle condizioni è stato davvero difficile. Dopo lo zero di Aragon era importante tornare a fare punti e per questo ho preferito cercare di arrivare al traguardo senza prendermi troppi rischi. Domani partiremo in prima fila e credo che potremo fare qualcosa perché non si ripresenti questa situazione".
 
Image
 
 
Image
WEEKEND RACE PROGRAM 
Domenica, 22 Aprile 2018
09:35 - 09:50 Warm Up
13:00 Race 2 (diretta tv Italia 1, Italia 2 – replica su Eurosport 2 ore 20.30, Eurosport ore 23.30)