01/05/16

Xavi Forés decimo in Gara 2 a Imola

Imola, 1 Maggio 2016. Il quinto round del Campionato Motul FIM WorldSBK all'Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola si conclude con un altro risultato entro la top ten per il pilota del Barni Racing Team Xavi Forés. Decimo in Gara 1, lo spagnolo è riuscito a ripete il risultato anche nella seconda prova del fine settimana, nonostante le condizioni della pista mutate rispetto alla giornata soleggiata di sabato.
Dopo la pioggia caduta la sera prima, la temperatura dell'asfalto è diminuita, costringendo tecnici e pilota a rivedere la scelta degli pneumatici ed effettuare alcuni accorgimenti al setting della Ducati Panigale R.
Scattato 13esimo sulla griglia di partenza di Gara 2, Forés ha sofferto la  mancanza di grip al posteriore soprattutto durante i primi giri,  affrontando ogni giro al limite e perdendo tempo rispetto ai suoi avversari. Superati Brookes (BMW) e Reiterberger (BMW) alla penultima tornata, lo spagnolo taglierà infine il traguardo in decima posizione, scavalcando uno sfortunato Savadori (Aprilia), vittima di un problema tecnico a pochi metri dal traguardo.
Dopo la prova di questo fine settimana il portacolori della squadra bergamasca e ora 12esimo in classifica generale.

Marco Barnabò, Principal Manager
"Purtroppo questo fine settimana non è andato come ci aspettavamo. Speravamo di poter ottenere un risultato migliore sulla pista di casa, ma sin dal primo giorno ci siamo visti confrontati con degli imprevisti che hanno rallentato il nostro lavoro. Ci dispiace, ma siamo consapevoli che questo weekend non potevamo fare di più. Lavoreremo sodo per affrontare il prossimo appuntamento in Malesia! Ringrazio Ducati, i nostri sponsor e tutti coloro che ci supportano".

Xavi Forés, #12
"La gara di oggi è stata molto difficile per noi. Rispetto a ieri le temperature dell'asfalto erano molto più basse e quindi abbiamo optato per una gomma più dura che potesse reggere la distanza di gara. Purtroppo la scelta non si è rivelata giusta. Ho sofferto molto la mancanza di grip al posteriore soprattutto nelle fasi iniziali. Peccato! Abbiamo lavorato molto nella giornata di ieri dopo i problemi avuti venerdì, quindi mi spiace di non essere riuscito ad ottenere un risultato migliore. Ora iniziamo a pensare a Sepang, una pista che secondo me meglio si adatta al mio stile di guida".

RESULTS
1. Chaz Davies (Ducati)
2. Jonathan Rea (Kawasaki) (+4.262)
3. Tom Sykes (Kawasaki) (+13.093)
...
10. Xavi Forés (Ducati) (+32.630)