autoparti.it

16/01/17

Ducati chiude il 2016 in crescita e supera il traguardo delle 55.000 moto vendute

  • 55.451 moto Ducati consegnate ai clienti
  • Claudio Domenicali, CEO Ducati Motor Holding: “Confermato il costante trend di crescita dell’Azienda degli ultimi sette anni
  • Andrea Buzzoni, Direttore Sales and Marketing Ducati: “Significativo il risultato del mercato Italia che cresce del 20%
Borgo Panigale, Bologna, 16 gennaio 2017 - Ducati Motor Holding cresce ancora nel 2016, consegnando 55.451 moto ai clienti di tutto il mondo, pari a un incremento del 1,2% rispetto al risultato del 2015 (54.809).
 
Concludere l’anno del nostro 90° anniversario comunicando un ulteriore record è davvero motivo di orgoglio e di soddisfazione”, è il commento sui risultati delle vendite di Claudio Domenicali, Amministratore Delegato Ducati Motor Holding. “Il 2016 rappresenta il settimo anno consecutivo di crescita per Ducati confermando la validità della strategia e delle capacità del gruppo di lavoro di Borgo Panigale”.

11/01/17

Scrambler Ducati Food Factory

 


Nasce Scrambler Ducati Food Factory, la prima food experience della Land of Joy

  • Il nuovo locale è a Bologna, in via Stalingrado, polo emergente della ristorazione metropolitana giovane ed eclettica
  • Scrambler Ducati Food Factory è anche arte, musica, galleria fotografica, customizzazione, eventi per vivere e gustare l’originale atmosfera della Land of Joy
  • Il nuovo concept by Scrambler® primo di una serie di Food Factory in giro per il mondo
 
Borgo Panigale, Bologna, 11 gennaio 2017 – A Bologna apre i battenti il nuovo Scrambler Ducati Food Factory, la prima food experience dalla Land of Joy: un vero e proprio concept di ristorazione destinato a diventare luogo di aggregazione e divertimento caratterizzato dall’originale atmosfera della Land of Joy Scrambler®. Scrambler Ducati Food Factory nasce in collaborazione e con il sostegno di Sviluppi Urbani, società bolognese specializzata nello sviluppo Retail.
 

15/12/16

“Stile Ducati. Una storia per immagini”, il libro per i 90 anni del marchio di Borgo Panigale


  • Un suggestivo percorso di scatti unici che racconta la storia Ducati attraverso l’attenzione allo stile e al design che, da sempre, contraddistinguono il marchio di Borgo Panigale
  • L’evoluzione del Design Ducati attraverso 19 icone di stile tra le quali la 916, il Monster e la Panigale
  • Oltre 150 foto in un’opera di pregio in grandi dimensioni composta da 336 pagine in lingua italiana e inglese
 
Borgo Panigale, 15 dicembre 2016 – Orgogliosa di celebrare insieme ai propri appassionati il suo 90° anniversario, Ducati vuole rendere memorabile questo traguardo con un volume fotografico che ripercorre la storia dell’azienda attraverso l’attenzione allo stile e al design che, da sempre, contraddistingue il marchio della Casa di Borgo Panigale. 
 

13/12/16

L’Aruba.it Racing - Junior Team rilancia la sfida nel Campionato Superstock 1000




Dopo aver giocato un ruolo da protagonista nella sua stagione d'esordio - con il titolo sfiorato da Leandro Mercado, tre vittorie e sei podi complessivi - l'Aruba.it Racing - Junior Team rilancia la sfida nel Campionato Europeo Superstock 1000 affiancando l'australiano Mike Jones a Michael Ruben Rinaldi.

Ducati 996 #4 "desmofighter 2.0"


30/11/16

Marco Melandri operato con successo al menisco

 
Il pilota del team Aruba.it Racing - Ducati Marco Melandri si è sottoposto con successo ad un intervento chirurgico al menisco destro in seguito ad una lesione riportata domenica scorsa nel corso di una partita di calcio a scopo di beneficenza allo stadio di Cattolica. L’operazione, condotta dal prof. Catani al Policlinico di Modena, si è svolta senza complicazioni. Melandri inizierà la riabilitazione nei prossimi giorni e tornerà regolarmente in sella per i primi test del 2017, fissati per il 24 e 25 gennaio a Jerez de la Frontera (Spagna). 
 
Marco Melandri (Aruba.it Racing - Ducati #33)
“Guardando il lato positivo, forse è stata una fortuna incappare nel problema in questo periodo dell’anno, a campionato e test conclusi. Meglio pagare i conti con la sfortuna adesso, quando abbiamo tutto il tempo per recuperare con calma. Stavo semplicemente camminando quando ho avvertito un cedimento, quindi verrebbe da dire che sarebbe stata soltanto questione di tempo prima di infortunarsi. Inizierò subito la riabilitazione, e tra 8-10 giorni dovrei essere già in grado di camminare senza stampelle. Non vedo l’ora di tornare in sella alla Panigale R.”