autoparti.it

lunedì 3 agosto 2015

Davies e l'Aruba.it Racing - Ducati Superbike Team trionfano a Sepang!

 
 Sepang (Malesia), domenica 2 agosto 2015 – Chaz Davies e l’Aruba.it Racing - Ducati Superbike Team sono stati autori di due fantastiche gare oggi al Sepang International Circuit in Malesia, salendo sul secondo gradino del podio in gara 1 e centrando una grande vittoria in gara 2!
 

15esimo posto di Mercado in Gara 1 e Gara 2 a Sepang

 

Sepang, 2 agosto 2015. Dopo solo due settimane dalla prova statunitense di Laguna Seca, il Campionato Eni FIM World Superbike 2015 ha fatto tappa questo fine settimana in Malesia, sulla sensazionale pista di Sepang. Per Leandro Mercado e il Barni Racing Team si è trattato di una nuova sfida, non avendo mai corso prima d’ora sull’impegnativo tracciato asiatico, che si è conclusa con la conquista di due sofferti 15esimi posti.

venerdì 31 luglio 2015

Barni Racing Team WSBK - Sfida malese a Sepang per Mercado e il Barni Racing Team


Il Campionato Mondiale Eni FIM Superbike 2015 sbarca in Malesia questo fine settimana per il suo decimo appuntamento stagionale. 
Archiviata la prova statunitense di Laguna Seca con due solidi noni posti, Leandro Mercado ed il Barni Racing Team sono pronti per affrontare una nuova sfida sullo spettacolare tracciato di Sepang, dove sia l’argentino che la squadra bergamasca gareggeranno per la prima volta in assoluto.

mercoledì 29 luglio 2015

Diavel Titanium

  
Esclusività, tecnologia, artigianalità. In edizione limitata.

Il nuovo Diavel Titanium, prodotto in soli 500 esemplari, tutti numerati, nasce per soddisfare le esigenze di coloro che cercano una personalizzazione e un livello di sofisticazione ancora più spinti. La filosofia che ha ispirato Diavel Titanium è quella di creare una moto esclusiva ed impreziosita da componenti e accessori realizzati con materiali di grande pregio.

lunedì 20 luglio 2015

Davies e l'Aruba.it Racing - Ducati Superbike Team conquistano una fantastica doppietta con la Panigale R a Laguna Seca!

 
Monterey (USA), domenica 19 luglio 2015 – E’ stata una giornata di gara perfetta per Chaz Davies e l’Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team che hanno trionfato in entrambe le gare al Mazda Raceway di Laguna Seca.  Davide Giugliano ha chiuso la prima gara quarto, mentre purtroppo nella seconda è stato vittima di una brutta caduta, fortunatamente senza gravi conseguenze fisiche per l’italiano.
 

Top ten di Leandro Tati Mercado a Laguna Seca

 
Laguna Seca, 19 luglio 2015. Dopo una pausa di alcune settimane, il Mondiale Superbike 2015 è ripartito dall’affascinante pista statunitense di Laguna Seca, dove Leandro Mercado e il Barni Racing Team hanno saputo conquistare due positivi noni posti.

CIV SBK Imola - Gara 2 negativa per il Barni Racing Team

Imola, 19 luglio 2015. Le condizioni climatiche “al limite” registrate anche oggi all’autodromo internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola, in occasione dell’ottavo round stagionale, hanno complicato nuovamente le performance delle Ducati Panigale R gommate Michelin e soprattutto i piani sportivi dei piloti del Barni Racing Team, rimescolando così, ancora una volta, le sorti del titolo nazionale. Michele Pirro, giunto in terra emiliana con 44 punti di vantaggio sul compagno di squadra Ivan Goi, avrebbe potuto aggiudicarsi il titolo 2015 con due gare d’anticipo, in caso di doppia vittoria, ma nulla è stato più difficile e scontato. Già dai turni di qualificazione, entrambi gli alfieri del Barni Racing hanno faticato non poco per contrastare il velocissimo e poleman Tamburini (BMW) e la wild card di casa Kevin Calia (Aprilia), vincitori alternati delle due manche.

sabato 18 luglio 2015

CIV SBK Imola - Gara 1 sfortunata

Imola, 18 luglio 2015. L’autodromo internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola è stato oggi teatro di una gara davvero sfortunata per entrambi gli alfieri del Barni Racing Team - Michele Pirro e Ivan Goi - che chiudono, con un doppio zero, il settimo appuntamento stagionale del Campionato Italiano Velocità Superbike. Scattati rispettivamente dal quarto e quinto posto, i portacolori del Barni Racing non hanno potuto contrastare lo sfortunato epiligo che, seppur in forma differente, ha visto prima cadere Pirro durante il terzo passaggio, mentre si trovava in quarta posizione, e al dodicesimo giro ritirare, per un problema alle gomme, il campione in carica Goi mentre era saldamente in terza posizione.
Vince la wild card di casa Kevin Calia (Aprilia), secondo Roberto Tamburini (BMW) seguito da Alessandro Andreozzi (Aprilia). Complice il doppio zero, scende a 37 punti il vantaggio di Michele Pirro, mentre restano invariati i 44 punti di distacco nei confronti del compagno Ivan Goi retrocesso in terza posizione di campionato.

Manuel Cappelletti - Team Manager: “E’ stata una gara a dir poco deludente perchè Michele è caduto dopo pochi giri perdendo aderenza al posteriore, mentre Ivan si è dovuto fermare a tre giri dal termine perchè la gomma era praticamente finita. Stiamo valutando diverse soluzione in vista della gara di domani, ma le temperature elevate dell’asfalto (60 C°) non ci daranno sicuramente vita facile”.

Ivan Goi #12: “Oggi la gara poteva prendere una piega abbastanza positiva, abbiamo corso in difesa perchè non si poteva fare di più; eravamo vicini al terzo posto, ma ho avuto un problema con il pneumatico e sono stato obbligato a rientrare ai box a tre giri dalla fine. Speriamo che domani vada meglio!”.

Michele Pirro #51: “Abbiamo sofferto la mancanza delle prove libere del giovedì che ci hanno impedito di completare la messa a punto. Mi sono quindi trovato in difficoltà e in condizioni simili la sbavatura è sempre in agguato”.

Gara 1
1. K. CALIA  //  2. R. TAMBURINI  //  3. A. ANDREOZZI

Classifica di campionato
1. M. PIRRO - 125  //  2. A. ANDREOZZI - 88  //  3. I. GOI - 81  //  4. R. TAMBURINI - 77  //  5. F. PEROTTI - 69

Barni Racing Team | Imola CiV qualifiche 2 - Quarto e quinto posto per Pirro e Goi

Imola, 18 luglio 2015. Concluso anche il secondo e decisivo turno di qualifiche sul fantastico circuito Enzo e Dino Ferrari di Imola. Nonostante l'inclemenza atmosferica, il Barni Racing Team ha proseguito il grande lavoro di set up sulle sempre più performanti Ducati Panigale R, registrando dei miglioramenti significativi anche grazie al prezioso supporto dei tecnici Michelin. Michele Pirro e Ivan Goi chiudono le seconde cronometrate rispettivamente al quarto e quinto posto, dimostrando di avere un buon passo gara in vista della manche di oggi pomeriggio.

Manuel Cappelletti - Team Manager: "Ci siamo concentrati con entrambi i piloti sulla gomma da qualifica e purtroppo non siamo riusciti a concretizzare i risultati che ci aspettavamo. Partiamo in seconda fila sia con Michele che con Ivan, ma siamo fiduciosi sul passo gara e sulla durata delle gomme Michelin".

Michele Pirro #51: "La qualifica è stata molto difficile per diversi motivi: abbiamo saltato le prove del giovedì, abbiamo ancora diversi aspetti della moto da sistemare e sono parecchi anni che non giro a Imola. Oggi la gara sarà caldissima, ma cercheremo di dare il massimo e portare a casa il miglior risultato".

Ivan Goi #12: "Oggi abbiamo cambiato un po' i piani. Dovendo rodare delle gomme da gara durante il turno di qualifiche, ho potuto usare solo una gomma da tempo; con questa tipologia non sono uno specialista e non l'ho sfruttata come mi aspettavo, ma adesso valuteremo le ultime impostazioni prima di gara 1. Prevedo una manche molto combattuta e sicuramente molto calda e lunga, ma cercheremo di raccogliere dati importanti che potranno servirci anche in vista della gara di domani".

Qualifiche 2
1. R. TAMBURINI - 1'47.847
2. K. CALIA - 1'48.787
3. R. RUSSO - 1'48.974
4. M. PIRRO - 1'49.099
5. I. GOI - 1'49.254

RACE PROGRAM
Sabato 18 luglio
CiV - 15.05 Race 1

Domenica 19 luglio
CiV - 9.20 - Warm-Up
CiV - 15.15 Race 2

Barni Racing Team WSBK - 17esimo tempo di Mercado nelle prove libere

Laguna Seca, 17 luglio 2015. Il weekend a stelle e strisce di Leandro Mercado e del Barni Racing Team al Mazda Raceway Laguna Seca ha avuto un inizio sfortunato. Dopo aver concluso la prima sessione di libere del venerdì con il 16esimo tempo in 1’26.534, l’argentino non ha potuto utilizzare i 45 minuti di Free Practice 2 per abbassare il proprio crono e continuare il lavoro di setting della sua Ducati Panigale R, scivolando al 17esimo posto.
Vittima di un highside a inizio del secondo turno, l’alfiere della squadra bergamasca ha purtroppo riscontrato una frattura della falange del secondo dito del piede sinistro, una contusione all’anca destra e una distorsione alla caviglia destra. Le conseguenze riportate nella caduta non fermeranno però il fine settimana di Mercado sulla pista statunitense; insieme con i tecnici del team, il rider argentino si impegnerà durante la giornata di sabato per ricucire il gap con gli avversari e disputare delle buone qualifiche in vista delle due gare domenicali.

Marco Barnabò, All Manager: "Durante il turno di questa mattina ci siamo concentrati soprattutto sul capire il comportamento della nostro moto su questa pista, iniziando le prime modifiche di setting. Purtroppo, ad inizio della seconda sessione, Tati è caduto fratturandosi un dito del piede. Questo non ci ha permesso di utilizzare il tempo a disposizione per poter raccogliere ulteriori dati ma, fortunatamente, la caduta non ha lasciato gravi conseguenze e il nostro pilota domani stringerà i denti e scenderà nuovamente in pista".

Leandro Mercado, #36:  "Nel primo turno di libere siamo riusciti a raccogliere diversi dati, che ci hanno permesso di lavorare bene in vista delle FP2. Purtroppo, ad inizio della seconda sessione, la moto mi è entrata in folle e quando sono riuscito a reinserire la marcia mi ha lanciato in un grande highside. Nonostante la brutta caduta, non mi sono fatto male troppo seriamente, ma è davvero un peccato non essere riusciti a girare anche nel pomeriggio visto che per noi si tratta di una pista nuova. Domani cercheremo di dare il nostro meglio! Ringrazio il team per tutto il lavoro svolto oggi".

FREE PRACTICE COMBINED RESULTS

1. Chaz Davies (Ducati) - 1’23.633
2. Tom Sykes (Kawasaki) - 1’23.789
3. Davide Giugliano (Ducati) - 1’23.858
4. Jonathan Rea (Kawasaki) - 1’24.021
5. Niccolò Canepa (Ducati) - 1’24.143

17. Leandro Mercado (Ducati) - 1’26.534

Race Program WorldSBK

Sabato 18 luglio
18.45 - 19.30 Prove Libere 3
21.30 - 22.00 Prove Libere 4

Domenica 19 luglio
00.00 - 00.15 Superpole 1
00.25 - 00.40 Superpole 2
18.15 - 18.30 Warm Up
20.30 Gara 1
23.30 Gara 2

Le sessioni di prova e le gare del Campionato Eni FIM Superbike saranno trasmette da Mediaset sui canali Italia 1, Italia 1 HD e Italia 2.

venerdì 17 luglio 2015

Barni Racing Team | Inizio rovente al circuito di Imola

Imola, 17 luglio 2015. Inizio rovente per i centauri del Barni Racing Team all’Autodromo “Enzo e Dino Ferrari” di Imola. La bandiera rossa sventolata durante l’ultimo giro lanciato interrompe la corsa alla pole position di Ivan Goi e Michele Pirro che, costretti a rallentare, chiudono il primo turno di cronometrate rispettivamente al quinto e sesto posto.
Il margine di miglioramento dimostrato oggi da entrambi i piloti è comunque di buon auspicio in vista del secondo e decisivo turno di domani mattina.

Manuel Cappelletti - Team Manager “Oggi è stata una giornata molto dura per via del caldo che non ci ha aiutato ad ottenere i risultati che speravamo; abbiamo lavorato molto in ottica di gara calcolando che entrambe le manche si svolgeranno allo stesso orario. Ivan ha un buon passo anche se dobbiamo migliorare ancora alcuni aspetti legati al set up, mentre Michele ha pagato il fatto di non aver girato nella giornata di ieri. Domani mattina, in vista delle qualifiche 2, contiamo di migliorare le prestazioni con entrambi piloti”.

Qualyfing 1
1 - R. TAMBURINI - 1’49.499
2 - A. ANDREOZZI -1’50.125
3 - K. CALIA - 1’50.181

5 - I. GOI - 1’50.448
6 - M. PIRRO -1’50.508

RACE PROGRAM
Venerdì 17 luglio
WorldSBK - 20.15 - 21.00 Free Practice 1

Sabato 18 luglio
WorldSBK - 00.00 - Free Practice 2
CiV - 9.35 - Qualyfing 2
CiV - 15.05 Race 1
WorldSBK - 18.45 - Free Practice 3
WorldSBK - 21.30 - Free Practice 4

Domenica 19 luglio
WorldSBK - 00.00 - Superpole 1
WorldSBK - 00.25 - Superpole 2
CiV - 9.20 - Warm-Up
CiV - 15.15 Race 2
WorldSBK - 18.15 - Warm Up
WorldSBK - 20.30 - Race 1
WorldSBK - 23.30 - Race 2

giovedì 16 luglio 2015

Barni Racing Team - Il CiV torna ad Imola. Tappa statunitense per il Mondiale SBK


Sarà doppio l’impegno del Barni Racing Team nelle competizioni motociclistiche questo fine settimana. Dopo una breve pausa, le Ducati Panigale R della squadra bergamasca torneranno in pista all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola per il Campionato Italiano Velocità, mentre negli Stati Uniti, al Mazda Raceway Laguna Seca, farà tappa il Mondiale Superbike.

martedì 14 luglio 2015

Scrambler Ducati SS 900 CRN


Andrea Iannone quinto nel GP di Germania al Sachsenring. Dovizioso cade nel corso del quindicesimo giro.

 
Andrea Iannone ha terminato in quinta posizione il GP di Germania, disputatosi oggi sul circuito del Sachsenring. Partito dalla seconda fila grazie al quarto tempo ottenuto ieri in qualifica, il pilota di Vasto è transitato quinto già al termine del primo passaggio ed ha conservato la sua posizione fino al traguardo, resistendo al tentativo di rimonta di Smith e tagliando il traguardo con un vantaggio di due secondi e mezzo sul pilota inglese.